Managers’Cafè – 8 Novembre 2017 – Bilanciare competizione e collaborazione per il successo personale e di team.

managercafe

Questo mese dialoghiamo di competizione e collaborazione.  Per avere successo  nelle organizzazioni  è necessario  sia dimostrare le proprie capacità, utilizzando un giusto grado di competizione, che saper lavorare in team in modo collaborativo.  Bilanciare competizione e collaborazione può fare la differenza per avere il miglior impatto sul nostro lavoro e sul nostro destino professionale ma non è sempre facile.

MERCOLEDÌ  8 Novembre 18.00-19.30
Formazione Network – Viale Nino Bixio, 2 – Verona

IL CASO AZIENDALE DI QUESTO MESE: Alessio è un giovane dirigente che da tempo gestisce una delle unità di business di una media azienda italiana. È considerato un professionista esperto, punto di riferimento sia per le sue persone che per i suoi colleghi. Prima dell’estate, l’azienda per cui lavora ha concluso una operazione di fusione con i più diretti concorrenti. All’interno dell’organizzazione l’umore generale è positivo, perché le aspettative di mercato sono buone ed il posizionamento della compagnia che si è creata è migliore rispetto al passato. Alessio e gli altri dirigenti stanno però vivendo una fase di tensione ed incertezza, soprattutto perché i ruoli chiave non sono ancora stati riassegnati.  
I team di coordinamento post-fusione hanno intanto iniziato il loro lavoro, con lo scopo di creare i processi di lavoro della nuova compagnia. Alessio partecipa attivamente ad uno di questi, ma recentemente, durante un colloquio, il suo capo gli ha riferito che il coordinatore del team gli ha chiesto di escludere Alessio, che è sì molto esperto, ma che con il suo atteggiamento di costante competizione sta rovinando il clima collaborativo che si era subito instaurato tra colleghi. Alessio, che vuole assolutamente mantenere la sua posizione all’interno del team, e giocarsi così al meglio le sue carte nel nuovo assetto aziendale, si è impegnato ad essere più equilibrato nelle sue interazioni con il coordinatore e con i colleghi, ed ha chiesto al MANAGERS’ CAFÈ aiuto per capire meglio come fare. Come può bilanciare collaborazione con i colleghi e competizione? Come non perdere motivazione? Come agire in modo competitivo senza giocarsi le relazioni con i colleghi, vecchi e nuovi?

La partecipazione è gratuita e limitata a 20 persone, quindi affrettati ad iscriverti

ISCRIVITI AL MANAGERS’CAFE’

MANAGERS’CAFÉ è gestito e facilitato dai coach e consulenti di Formazione Network, che mettono a disposizione la loro ricca e diretta esperienza di consulenza organizzativa e di sviluppo di leadership e di business.
Sei un manager, un dirigente, un imprenditore,  un professionista? Ti aspettiamo al MANAGERS’CAFE’.
Partecipando attivamente al MANAGERS’CAFÉ ti eserciti ad affrontare e risolvere i momenti problematici della tua vita

Managers’Cafè – 21 Giugno 2017 – La leadership nelle domande sfidanti

managercafeIl MANAGERS’CAFÉ di questo mese, in via del tutto straordinaria, si terrà mercoledì 21 Giugno. Durante questo appuntamento, parleremo di leadership e di come usare le domande sfidanti, strumento fondamentale per influenzare in modo strategico l’evoluzione delle persone con cui lavoriamo.
MANAGERS’CAFÉ è uno spazio di confronto informale e stimolante in cui si trattano argomenti di management. Il tema della comunicazione interna ha destato molto interesse e molti confronti, abbiamo quindi deciso di approfondirlo, chiedendoci come i manager possono diventare modelli positivi per far fluire le informazioni in azienda con l’obbiettivo di migliorare la motivazione ed il senso di appartenenza dei collaboratori.

MERCOLEDÌ  21 Giugno 2017  18.00-19.30
Formazione Network – Viale Nino Bixio, 2 – Verona

CASO:  Isabella è senior partner in un grande studio professionale, e nel corso del tempo ha assunto la responsabilità di coordinare e supervisionare l’organizzazione del gruppo, che è costituito da 6 partner e una ventina di collaboratori, professionisti ed assistenti amministrativi. Lo studio offre consulenza ed assistenza legale, societaria e fiscale a clienti sia italiani che stranieri con interessi nel nostro paese, e da cinque anni ha stretto una proficua partnership con un gruppo di dimensioni simili in Germania. Questa alleanza sta portando nuovi clienti, ma richiede ad Isabella di porre grande attenzione alla strutturazione delle interazioni, sia interne allo studio che con le controparti tedesche. Solo se i flussi di lavoro saranno sempre più snelli e veloci, la partnership continuerà a dare soddisfazioni economiche per lo studio e la possibilità per tutti di acquisire nuove competenze.
Purtroppo un paio di partners ed alcuni dei professionisti che con loro collaborano continuativamente, pur dicendosi convinti della bontà di questa alleanza, nella realtà dei fatti non sembrano rendersi conto della necessità di cambiare metodi di lavoro consolidati, ma che ora non sono più in linea con le necessità. Isabella ha deciso di affrontare la situazione, ed ha organizzato degli incontri privati con i due partner. Preoccupata, si è rivolta al Manager’s Cafè perché la aiuti a prepararsi a queste conversazioni. Come può Isabella impostare al meglio questi difficili colloqui? Come può influenzare il modo di pensare, e di agire, dei suoi colleghi senza sembrare una invadente maestrina? Come può esercitare la sua leadership con persone che sono suoi pari?

La partecipazione è gratuita e limitata a 20 persone, quindi affrettati ad iscriverti, scarica il modulo di adesione o invia una mail a  info@formazione-network.it
Non puoi partecipare? Mandaci i tuoi suggerimenti a info@formazione-network.it
MANAGERS’CAFÉ è gestito e facilitato dai coach e consulenti di Formazione Network, che mettono a disposizione la loro ricca e diretta esperienza di consulenza organizzativa e di sviluppo di leadership e di business.
Sei un manager, un dirigente, un imprenditore,  un professionista? Ti aspettiamo al MANAGERS’CAFE’.
Partecipando attivamente al MANAGERS’CAFÉ ti eserciti ad affrontare e risolvere i momenti problematici della tua vita aziendale.

Managers’Cafè – 3 Maggio 2017 – Come i manager ed i leader diventano motori della comunicazione interna e del branding?

Café-Philo-ImmagoIl tema della comunicazione interna ha destato molto interesse e molti confronti, abbiamo quindi deciso di approfondirlo, chiedendoci come i manager possono diventare modelli positivi per far fluire le informazioni in azienda con l’obbiettivo di migliorare la motivazione ed il senso di appartenenza dei collaboratori.

MANAGERS’CAFÉ è uno spazio di confronto  stimolante sui temi di management,  leadership,  organizzazione e cambiamento. MANAGERS’CAFÉ ti aspetta per discutere insieme un nuovo caso aziendale il primo mercoledì di ogni mese dalle 18:00 alle 19:30 nella sede di Formazione Network.

MANAGERS’CAFÉ 
MERCOLEDÌ 3 Maggio 2017  18.00-19.30
Formazione Network – Viale Nino Bixio, 2 – Verona

 CASO: Cristina, la AD che abbiamo conosciuto ad Aprile, sta implementando nell’azienda di cui ha preso le redini gli strumenti per la comunicazione interna.  Grazie ai suggerimenti del Managers’Cafè, ha definito un progetto per strutturare e migliorare la comunicazione interna in cui è prevista  la  redazione di un Vademecum, che riporterà saranno riportate tutte le informazioni che abbiamo identificato nel nostro incontro di Aprile. Questa iniziativa è sponsorizzata anche dall’imprenditore, che, lavorando gomito a gomito con Cristina, si è reso conto di quanto una buona comunicazione all’interno dell’organizzazione  abbia un impatto positivo sulla motivazione ed il senso di appartenenza dei collaboratori e di conseguenza, fatto importante,  sulla soddisfazione dei clienti.
Cristina sta preparando un incontro con tutti i managers di primo livello per il lancio del Vademecum. Approfitterà di questo evento per responsabilizzare i manager nel diventare motori positivi della comunicazione interna. Come possono i manager facilitare la comunicazione interna,  rafforzare i messaggi e  in che occasioni? Cosa deve fare  Cristina per essere modello positivo e cosa deve chiedere ai suoi riporti per avere successo? 

La partecipazione è gratuita e limitata a 20 persone, quindi affrettati ad iscriverti, scarica il modulo di adesione o invia una mail a  info@formazione-network.it
Non puoi partecipare? Mandaci i tuoi suggerimenti a info@formazione-network.it
MANAGERS’CAFÉ è gestito e facilitato dai coach e consulenti di Formazione Network, che mettono a disposizione la loro ricca e diretta esperienza di consulenza organizzativa e di sviluppo di leadership e di business.
Sei un manager, un dirigente, un imprenditore,  un professionista? Ti aspettiamo al MANAGERS’CAFE’.
Partecipando attivamente al MANAGERS’CAFÉ ti eserciti ad affrontare e risolvere i momenti problematici della tua vita aziendale. 

Managers’Cafè – 1 Marzo 2017 – Guida di sopravvivenza nella giungla delle e-mail

Café-Philo-ImmagoQuante mail hai letto oggi? Quando è stata l’ultima volta che una mail di un collega ti ha urtato i nervi? Quante volte hai messo a   rischio con una mail una collaborazione consolidata? Nel MANAGERS’CAFÉ di marzo ci chiediamo come utilizzare questo mezzo di comunicazione  al meglio,  come evitare di affogare in un mare di informazioni e sopratutto come evitare i conflitti che derivano da mail mal scritte o mal interpretate. Scriviamo insieme una guida di sopravvivenza nella giungla delle e-mail.
MANAGERS’CAFÉ è uno spazio di confronto  stimolante sui temi di management,  leadership,  organizzazione e cambiamento. MANAGERS’CAFÉ ti aspetta per discutere insieme un nuovo caso aziendale il primo mercoledì di ogni mese dalle 18:00 alle 19:30 nella sede di Formazione Network.

MANAGERS’CAFÉ 
MERCOLEDÌ 1 Marzo 2017  18.00-19.30
Formazione Network – Viale Nino Bixio, 2 – Verona

CASO: Matilde è Direttore Risorse Umane in una media impresa di servizi. L’azienda in cui lavora ha 3 sedi e il mezzo di comunicazione più utilizzato tra colleghi è la mail. Ieri, durante la pausa di una riunione con lei e con gli altri Direttori di Business per un progetto di introduzione della nuova organizzazione a matrice, Matilde ha controllato le sue mail, ed ha avuto un moto di contrarietà. Chiacchierando davanti ad un caffè, ci ha raccontato del suo disappunto: durante le 2 ore di riunione le erano già arrivate più di una ventina di mail; in molte di queste Lei è solo in copia conoscenza, ma comunque deve leggerle tutte, allegati inclusi, per capire il suo coinvolgimento e l’urgenza. Pensa, ci ha detto, questa situazione riguarda tutti in azienda e non sai quante volte devo intervenire per mediare conflitti – anche accesi – che nascono da mail mal scritte o mal comprese. Anche nei meeting dei Direttori se ne è parlato più di una volta: tutti si lamentano, ma poi c’è chi vuole essere sempre messo in cc, chi pretende risposte immediate, chi non risponde mai alle mail…. Abbiamo suggerito a Matilde di intervenire con un’azione di comunicazione interna: scrivere e divulgare a tutti in azienda un GALATEO delle MAIL. Che suggerimenti il MANAGERS’CAFE’ può dare a Matilde? Quali sono le buone pratiche della comunicazione via mail? Che tono utilizzare nel documento?

La partecipazione è gratuita e limitata a 20 persone, quindi affrettati ad iscriverti, scarica il modulo di adesione o invia una mail a  info@formazione-network.it
Non puoi partecipare? Mandaci i tuoi suggerimenti a info@formazione-network.it
MANAGERS’CAFÉ è gestito e facilitato dai coach e consulenti di Formazione Network, che mettono a disposizione la loro ricca e diretta esperienza di consulenza organizzativa e di sviluppo di leadership e di business.
Sei un manager, un dirigente, un imprenditore,  un professionista? Ti aspettiamo al MANAGERS’CAFE’.
Partecipando attivamente al MANAGERS’CAFÉ ti eserciti ad affrontare e risolvere i momenti problematici della tua vita aziendale. 

Managers’Cafè -1 Febbraio 2017 –Obbiettivi comportamentali come leva per migliorare l’orientamento al cliente

Café-Philo-ImmagoNel primo appuntamento 2017 con il  MANAGERS’CAFÉ  ci occuperemo di un tema tipico dell’inizio dell’anno aziendale: la definizione degli obbiettivi.  Parleremo di come utilizzare gli obbiettivi comportamentali per migliorare l’orientamento al cliente.

MANAGERS’CAFÉ è uno spazio di confronto  stimolante sui temi di  management, leadership, organizzazione e cambiamento. MANAGERS’CAFÉ ti aspetta per discutere insieme un nuovo caso aziendale il primo mercoledì di ogni mese dalle 18:00 alle 19:30 nella sede di Formazione Network.

MANAGERS’CAFÉ 
MERCOLEDÌ 1 Febbraio 2017  18.00-19.30
Formazione Network – Viale Nino Bixio, 2 – Verona

CASO:  Gennaio è tempo di obbiettivi, una buona occasione per ripensare a come allineare le forze e lavorare per il miglioramento. Queste sono le considerazioni di Federica, la responsabile della Business Unit di Operations di una società di servizi.
Federica ha già identificato con la Direzione quelli che saranno gli obbiettivi di business per il 2017, e in quest’area si sente pronta. Vuole invece riflettere, con l’aiuto del MANAGERS’ CAFÉ, su come declinare gli obbiettivi comportamentali.
L’anno scorso l’azienda ha offerto a tutti i manager ed executive  la possibilità di partecipare ad un Leadership 360° Feedback. Questa analisi è stata molto molto interessante e molto coinvolgente per le persone che vi hanno partecipato. I risultati hanno evidenziato che, in media, i manager delle Operations non esprimono una grande capacità di orientamento al cliente. In accordo con l’AD, Federica vuole capitalizzare la nuova consapevolezza dei suoi manager e con loro definire obiettivi comportamentali  che rafforzino la capacità di tutto il gruppo di rispondere al meglio alle esigenze dei clienti. Come definire obbiettivi di tipo comportamentale? Come misurarli? Come coinvolgere i manager nel cambiamento?

La partecipazione è gratuita e limitata a 20 persone, quindi affrettati ad iscriverti, scarica il modulo di adesione o invia una mail a  info@formazione-network.it
MANAGERS’CAFÉ è gestito e facilitato dai coach e consulenti di Formazione Network, che mettono a disposizione la loro ricca e diretta esperienza di consulenza organizzativa e di sviluppo di leadership e di business.
Sei un manager, un dirigente, un imprenditore,  un professionista? Ti aspettiamo al MANAGERS’CAFE’.
Partecipando attivamente al MANAGERS’CAFÉ ti eserciti ad affrontare e risolvere i momenti problematici della tua vita aziendale. 

Managers’Cafè – 5 Ottobre 2016 – Team engagement e soddisfazione dei clienti

Café-Philo-Immago

Il 5 Ottobre riprendono gli incontri del  MANAGERS’CAFÉ 
Questo mese ci confronteremo su come preparare le persone ad essere ambasciatori del valore della propria azienda e di come il clima del team influenzi la soddisfazione del cliente finale.

MANAGERS’CAFÉ è uno spazio di confronto  stimolante sui temi di  management, leadership, organizzazione e cambiamento. MANAGERS’CAFÉ ti aspetta per discutere insieme un nuovo caso aziendale il primo mercoledì di ogni mese dalle 18:00 alle 19:30 nella sede di Formazione Network.

MANAGERS’CAFÉ 
MERCOLEDÌ  5 Ottobre 2016  18.00-19.30
Formazione Network – Viale Nino Bixio, 2 – Verona

CASO: L’autunno presenta a Aldo delle entusiasmanti novità. E’ arrivata la conferma dell’accordo con un’importante cliente:  la business unit, di cui Aldo è responsabile, dovrà gestire un importante progetto, che richiederà molto lavoro anche implementativo da svolgere presso l’azienda cliente.  Questa commessa rappresenta molto per Aldo e per la sua azienda, il valore economico pesa positivamente sul budget ed è soprattutto un’opportunità per sviluppare nuovo business.
Il servizio prevede che, per la prima volta, tutte le persone del dipartimento siano a diretto contatto con il cliente finale. Data l’importanza strategica di questa commessa, Aldo vuole assicurare un servizio impeccabile. Conosce bene le capacità tecniche del suo team ma si chiede quali siano le altre leve di successo. E soprattutto come incentivare ogni singolo componente del team nel rappresentare al meglio il valore dell’azienda e del servizio? Come trasformare ogni collaboratore in un ambasciatore del successo? 

La partecipazione è gratuita e limitata a 20 persone, quindi affrettati ad iscriverti, scarica il modulo di adesione o invia una mail a  info@formazione-network.it
MANAGERS’CAFÉ è gestito e facilitato dai coach e consulenti di Formazione Network, che mettono a disposizione la loro ricca e diretta esperienza di consulenza organizzativa e di sviluppo di leadership e di business.
Sei un manager, un dirigente, un imprenditore,  un professionista? Ti aspettiamo al MANAGERS’CAFE’.
Partecipando attivamente al MANAGERS’CAFÉ ti eserciti ad affrontare e risolvere i momenti problematici della tua vita aziendale. 

 

Managers’Cafè – 1 Giugno 2016 – Talento come individuarlo?

Café-Philo-ImmagoIl Managers’Cafè di Giugno è dedicato al  tema del  talento, ci confronteremo  su che cosa sia davvero  un talento e capire insieme come riconoscerlo in noi e nelle persone con cui vogliamo condividere obiettivi professionali e di business.

MANAGERS’CAFÉ è uno spazio di confronto  stimolante sui temi di  management, leadership, organizzazione e cambiamento. MANAGERS’CAFÉ ti aspetta per discutere insieme un nuovo caso aziendale il primo mercoledì di ogni mese dalle 18:00 alle 19:30 nella sede di Formazione Network.

MANAGERS’CAFÉ 
MERCOLEDÌ   1 Giugno 2016  18.00-19.30
Formazione Network – Viale Nino Bixio, 2 – Verona

CASO: Agostino è un imprenditore di successo, nonostante i suoi impegni è sempre disponibile per gli amici che vedono in lui un ottimo interlocutore quando devono chiarirsi le idee e prendere decisioni professionali importanti. E’ proprio il caso della telefonata che ha appena ricevuto da Enrico il quale è un libero professionista molto intraprendente che sta sviluppando sempre più la sua attività di consulente facilitando accordi di business tra aziende. Nella telefonata Enrico va dritto al punto e gli chiede: Come fai in azienda ad identificare i talenti? Nella conversazione che segue Agostino si rende conto di due fatti. Da una parte che lui ed Enrico hanno un’idea di talento piuttosto diversa e dall’altra che il talento è un elemento molto importante anche nello sviluppo di partnership. L’argomento non si può esaurire in una telefonata e quindi i due si accordano per vedersi a cena e discuterne con calma. Agostino si è stupito del fatto che Enrico sembra avere un’idea del talento molto diversa dalla sua e teme che non sarà facilissimo condividere con lui il suo modo di affrontare la scelta dei talenti su cui investire. Per prepararsi, chiede aiuto al Managers’Cafè: come può spiegare ad Enrico che cos’è il talento? Come verificare le prime impressioni e non cadere nella trappola di chi si presenta bene ma non ha solide basi? Quali talenti sono utili nello sviluppo di nuovi business? 

La partecipazione è gratuita e limitata a 20 persone, quindi affrettati ad iscriverti, scarica il modulo di adesione o invia una mail a  info@formazione-network.it
MANAGERS’CAFÉ è gestito e facilitato dai coach e consulenti di Formazione Network, che mettono a disposizione la loro ricca e diretta esperienza di consulenza organizzativa e di sviluppo di leadership e di business.
Sei un manager, un dirigente, un imprenditore,  un professionista? Ti aspettiamo al MANAGERS’CAFE’.
Partecipando attivamente al MANAGERS’CAFÉ ti eserciti ad affrontare e risolvere i momenti problematici della tua vita aziendale. 

 

Le conversazioni del Managers’Cafè – Le sfide della leadership a distanza

Managers'CAfè3_16Come cambia la comunicazione quando il team lavora disperso sul territorio, quando il leader non può più approfittare dell’informalità che il lavorare condividendo anche uno spazio fisico ti concede? Come sostituire  il supporto reciproco che il team si dà quando lavora (fisicamente) insieme?  Ecco alcune delle domande che sono nate al MANAGERS’CAFE’ ascoltando la storia di Giovanni.

Giovanni è il responsabile di dipartimento e project manager di una media azienda di soluzioni informatiche che per la prima volta si trova a gestire il suo team completamente da remoto. Sta iniziando, infatti, un’importante progetto in cui le sue persone lavoreranno sempre fuori ufficio, ognuno in una sede diversa.

La differenza in  questa situazione è che di solito Giovanni ed il suo team sono abituati a lavorare a stretto contatto. Per mantenere gli stessi livelli (alti) di performance, Giovanni è consapevole di dover adattare la sua leadership alle nuove condizioni di progetto.

Nella nostra conversazione al MANAGERS’CAFE’ abbiamo convenuto che in questa situazione ciò che cambia maggiormente è:

  • L’immediatezza del feedback reciproco
  • L’immediatezza del supporto reciproco tra i membri del gruppo
  • Il continuo allineamento
  • Il livello di responsabilità individuale nei progetti (flusso decisionale)
  • Il livello di responsabilità individuale nel rappresentare l’azienda (branding)
  • Il feedback del cliente

Per ridurre la distanza, mantenere l’allineamento del progetto condividendo le informazioni  sulla soddisfazione del cliente e sul andamento del progetto  è necessario che Giovanni mantenga viva la comunicazione definendo  un piano che prevede l’utilizzo di strumenti  tecnologici ed  incontri di persona.

I gruppi che si sono formati nel nostro salotto manageriale hanno lavorato insieme per definire un piano di comunicazione che utilizzi tutti gli strumenti a disposizione di Giovanni. Su una scala temporale abbiamo, utilizzando post-it di colore diverso per rappresentare il piano di Giovanni

  • Riunioni con tutto il gruppo – VERDE
  • Conference call di gruppo – BLUE
  • Messaggi su Gruppo Whatsapp – ARANCIO
  • Mail di gruppo – AZZURRO
  • Telefonate 1-1 – ROSA
  • Mail 1-1 – GIALLO
  • Incontri 1-1 – ROSA CHIARO

Grazie alla ricchezza che solo la diversità ci consente di avere i tre piani di comunicazione sono risultati uno diverso dall’altro ecco gli esempi

STRUMENTI CONTENUTO FREQUENZA QUANDO
Riunioni fisiche tutto il gruppo Avanzamento generale progetto ed i singoli siti 1 volta mese 1° lun mese
Conf call di gruppo Discussione problematiche emerse nei singoli siti 1 volta settimana Giovedì
Mail di gruppo Comunicazione leader vs follower – TOP -> BOTTOM 3 volta settimana Lun, Mer,Ven
Telefonate 1-1 Singola necessita’ Su condizione quando serve
Mail 1-1 Singola necessita’ Su condizione quando serve
Incontri 1-1 Sintesi avanzamenti, criticità , proposte e feedback cliente 1 volta a settimana per collaboratore Martedì
Chat evernote Continua su richiesta del singolo

 

STRUMENTI CONTENUTO FREQUENZA QUANDO
Riunioni fisiche tutto il gruppo Avanzamento generale progetto ed i singoli siti 1 volta mese Venerdì
Conf call di gruppo Feedbacks Cliente 1 volta settimana mercoledì
Mail di gruppo Comunicazione leader vs follower – TOP -> BOTTOM La prima settimana tutti i giorni, poi al bisogno
Telefonate 1-1 Singola necessita’ 1 volta alla settimana , 10 minuti
Mail 1-1 Singola necessita’ no
Incontri 1-1 Sintesi avanzamenti, criticità , proposte e feedback cliente 1 volta al mese in concomitanza con la riunione di gruppo Martedì
Messaggi su Whatsup NO No
STRUMENTI CONTENUTO FREQUENZA QUANDO
Riunioni fisiche tutto il gruppo Avanzamento generale progetto ed i singoli siti 1 volta mese
Conf call di gruppo Discussione problematiche emerse nei singoli siti 1 volta settimana Lunedì
Mail di gruppo Comunicazione leader vs follower – TOP -> BOTTOM 1 volta alla settimana
Telefonate 1-1 Veloce stato di vanzamento 1 volta alla settimana , 10 minuti quando serve
Mail 1-1 Relazione al capo 1 volta a settimana Venerdì
Incontri 1-1 Sintesi avanzamenti, criticità , proposte e feedback cliente 1 volta al mese in concomitanza con la riunione di gruppo Martedì
Messaggi su Whatsup Per urgenze Al bisogno

La riunione di gruppo in presenza  una volta al mese e la conference call, di gruppo, una volta alla settimana sono due delle caratteristiche comuni a tutti i piani  di comunicazione presentati.

Per quanto riguarda le mail (sia di gruppo che singole) le scelte sono state diverse, che chi le predilige e chi cerca di evitarle.  In generale molte delle azioni prevista dai piani di comunicazione prediligono il rapporto tra 1 a 1 tra Giovanni ed i suoi collaboratori.

Su due punti sono emerse le differenze maggiori. Il primo è quello relativo a come mantenere compatto il gruppo in modo da conservare l’abitudine al supporto reciproco. Non tutti i gruppi hanno valutato importante allo stesso modo la forza di un gruppo compatto.

Una delle nostre partecipanti ha condiviso la sua esperienza in cui grazie all’utilizzo della messaggistica istantanea è riuscita a mantenere nel gruppo sia la condivisione delle soluzione che il buono umore del gruppo. Veramente interessante!

L’altro punto su cui le nostre “chiacchiere” si sono soffermate è come mantenere l’attenzione al cliente, e su questo punto alla fine ci siamo trovati tutti d’accordo. Giovanni dovrà viaggiare e andare a trovare il cliente almeno una volta al mese perché il rapporto con il CLIENTE non si può mai delegare. E questa visita al cliente può essere un’occasione di aumentare la visibilità delle sue persone agli occhi del Cliente oltre ad offrire l’opportunità per dei colloqui 1-1.

Un buon leader lavora con gruppi motivati e che si autosostengono ed è per questo che nel momento in cui lavoriamo a distanza dobbiamo impegnarci per mantenere i contatti con i singoli, i contatti con l’intero gruppo e soprattutto la comunicazione delle persone del team tra di loro, assicurando quel clima di collaborazione e fiducia che la distanza può affievolire.

Gestire un team che lavora in remoto richiede al leader molta energia che se è ben spesa grazie ad una buona organizzazione che tenga conto  dei rapporti individuali, della compattezza del team e della soddisfazione del cliente,   permette alle persone del team di crescere sempre di più e  di raggiungere ottimi risultati di progetto.

Managers’Cafè – 6 Aprile 2016 – Coraggio e rischio come bilanciarli?

Café-Philo-ImmagoNella  storia del MANAGERS’CAFÉ di Aprile il nostro personaggio si interroga come la sua passione per i dettagli ed il suo modo di affrontare il rischio influisca nello suo sviluppo di carriera.
MANAGERS’CAFÉ è uno spazio di confronto  stimolante sui temi di  management, leadership, organizzazione e cambiamento. MANAGERS’CAFÉ ti aspetta per discutere insieme un nuovo caso aziendale il primo mercoledì di ogni mese dalle 18:00 alle 19:30 nella sede di Formazione Network.

MANAGERS’CAFÉ  MERCOLEDÌ   6 Aprile  18.00-19.30
Formazione Network – Viale Nino Bixio, 2 – Verona

CASO: Rita è la responsabile di uno degli uffici commerciale di una grande azienda; le sue competenze e le sue capacità sono riconosciute da tutti e spesso anche le persone più senior affidano a lei la realizzazione di compiti delicati ed in cui richiesta una forte capacità di attenzione al dettaglio. Infatti i documenti, le presentazioni che produce Rita sono sempre impeccabili.
Da qualche tempo però, Rita non si accontenta più dei complimenti, si sente frustrata perché vede che alcuni colleghi  meno competenti di lei (sia uomini che donne) le sono, negli anni, passati davanti, occupando posti di maggiore visibilità.
La partecipazione ad un interessante corso di formazione le ha aperto la visuale: durante i lavori di gruppo si è resa conto che lei ha un grado di attenzione alla gestione dei minimi particolari molto superiore alla media ed una capacità di affrontare il rischio veramente bassa. Rita si chiede quindi come può imparare a diventare più coraggiosa, per cogliere le opportunità quando le si presentano, pur mantenendo l’affidabilità che tutti le riconoscono. Che consigli possiamo dare a Rita? Il coraggio si impara o si esercita?

La partecipazione è gratuita e limitata a 20 persone, quindi affrettati ad iscriverti, scarica il modulo di adesione o invia una mail a  info@formazione-network.it
MANAGERS’CAFÉ è gestito e facilitato dai coach e consulenti di Formazione Network, che mettono a disposizione la loro ricca e diretta esperienza di consulenza organizzativa e di sviluppo di leadership e di business.
Sei un manager, un dirigente, un imprenditore,  un professionista? Ti aspettiamo al MANAGERS’CAFE’.
Partecipando attivamente al MANAGERS’CAFÉ ti eserciti ad affrontare e risolvere i momenti problematici della tua vita aziendale.